i profumi del barrio

Stare per più di un mese col piccì in avaria ti lascia parecchio tempo per notare cose cui normalmente presti scarsa attenzione: ti affacci al balcone del cortile condominiale (un signor cortile, chè ci si affacciano quattro palazzoni) ed annusi gli odori nell’aria. Latte bruciacchiato, arrosto attaccato, sugo piastrellato, manici di pentole vulcanizzati, burro strafuso, presine incenerite, pane carbonizzato.
Gli italiani non sanno più cucinare, grazie ar cazzo che i kebabbari fanno i miliardi.
Scuole di cucina: la nuova soluzione all’immigrazione selvaggia.

E poi ascolti Bach, ed ogni volta ti stupisci: bello, bellissimo, intenso, sempre nuovo, sempre originale. E maledettamente irritante, a volte. I Brandeburghesi tutti di fila sono un’agonia di nervi come nemmeno il trapano del dentista, mi mandano ai matti e mi vien voglia di prendere lo stereo a colpi d’ascia. Ma sono bellissimi (fottuto genio, direbbe il Singaporro), sublimi, perfetti e mi chiedo “ma solo io dopo dieci minuti di clavicembalo desidero intensamente di lanciarmi nel vuoto?”. Ma sono bellissimi.
(per abbassare un po’ il tono cultural-snob di questo articolo rendo noto che la mia adorata vecchia suoneria del cellulare era la badinerie dalla Suite n.2 BWV1067 e l’ho scoperto solo tre giorni fa) (mmmm, no, mi sa che non ho abbassato un bel niente) (J.S. si starà rivoltando nella tomba) (ecco, adesso l’ho abbassato).

Domani è il grande giorno: Mosquito JKRZSTWPQRZT CrunzCrunz verrà a squartare il piccì: salvataggio dati, formattone, partizione, installazione e via, verso nuove avventure.
Se tutto andrà bene il mio bel piccì col motore a curvatura mi porterà di nuovo là, dove nessun uomo è mai giunto prima. Sennò ciccia, altri due mesi senza piccì, ormai mi ci sono pure abituata.

Annunci

2 pensieri su “i profumi del barrio”

commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...